Patenti
 

Conversione di patente di guida estera

Qualora la patente sia convertibile, la richiesta deve essere presentata entro il termine di validità della patente estera posseduta ESCLUSIVAMENTE presso la sede Sud dell’ufficio sita in Via del Fosso dell'Acqua Acetosa Ostiense,9

  • Modello TT 2112 compilato e sottoscritto secondo le avvertenze in esso contenute;
  • Attestazione del versamento di €32,00 sul c/c 4028;
  • Attestazione del versamento di €10,20 sul c/c 9001;
  • Certificato medico in bollo (e relativa fotocopia), con fotografia, la cui data non sia anteriore a 3 (tre) mesi, rilasciato da un medico di cui all'art. 119 del Codice della Strada (vedi elenco riportato in basso);
  • carta di identità italiana e relativa fotocopia;
  • codice fiscale e relativa fotocopia;
  • 2 foto recenti formato tessera, su fondo bianco ed a capo scoperto, su carta non termica;
  • Patente estera originale in visione e relativa fotocopia completa;
  • Per i cittadini extracomunitari è richiesta l’esibizione del permesso o carta di soggiorno in corso di validità. Tale documento dovrà essere esibito in originale anche in occasione del ritiro della patente di guida italiana;
  • Solo per le patenti di un paese comunitario quest'ufficio, durante l'esame della pratica, si riserva la discrezionalità di richiedere la traduzione della patente estera.
  • Qualora sia richiesta la conversione di una patente di guida di un paese extracomunitario è dovuta la traduzione in bollo dei dati contenuti nella patente estera stessa e/o attestazione di validtà della patente. La conformità della traduzione al testo straniero deve essere certificata dalla rappresentanza in Italia del Paese che ha rilasciato la patente. Le sopra indicate certificazioni devono essere convalidate dalla Prefettura.
    La traduzione non รจ richiesta per le patenti ecuadoriane (in base alla circolare prot.8262 del 23/03/2012).
  • N.B.: Per TURCHIA e MOLDAVIA non è dovuto il visto della Prefettura.
    Per ALBANIA, ECUADOR, SRI LANKA e UCRAINA l'attestato di autenticità non è dovuto in quanto sarà richiesto d'ufficio alle Autorità competenti.

Elenco dei soggetti abilitati alla verifica dell’esistenza dei requisiti psicofisici per la guida di veicoli a motore:

• Medici dipendenti delle unità sanitarie locali;
• Medico appartenente ai ruoli del Ministero della salute;
• Medico appartenente al ruolo sanitario della Polizia di Stato;
• Medico appartenente al ruolo sanitario del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco;
• Medico militare in servizio permanente effettivo,
• Ispettore medico delle Ferrovie dello Stato;
• Ispettore medico del ministero del lavoro e delle politiche sociali.

ELENCO DEGLI STATI LE CUI AUTORITA’ RILASCIANO PATENTI DI GUIDA CHE POSSONO ESSSERE CONVERTITE IN ITALIA CON APPLICAZIONE DAL 24 febbraio 2017.

ALBANIA (fino al 25/12/2019)
ALGERIA
ARGENTINA
AUSTRIA
BELGIO
BULGARIA
CIPRO
CROAZIA
DANIMARCA
ESTONIA
FILIPPINE
FINLANDIA
FRANCIA
GERMANIA
GIAPPONE
GRAN BRETAGNA
GRECIA
IRLANDA
ISLANDA
ISRAELE (fino al 10/11/2018)
LETTONIA
LIBANO
LIECHTENSTEIN
LITUANIA
LUSSEMBURGO
MACEDONIA
MALTA
MAROCCO
MOLDAVIA
NORVEGIA
PAESI BASSI
POLONIA
PORTOGALLO
PRINCIPATO DI MONACO
REPUBBLICA CECA
REPUBBLICA DI COREA
REPUBBLICA DI SAN MARINO
REPUBBLICA SLOVACCA
ROMANIA
SERBIA (fino al 8/04/2018)
SLOVENIA
SPAGNA
SRI LANKA (fino al 04/03/2022)
SVEZIA
SVIZZERA (fino al 11/06/2021)
TAIWAN
TUNISIA
TURCHIA
UCRAINA (fino al 29/05/2021)
UNGHERIA
URUGUAY (fino al 17/05/2020)

ELENCO DEGLI STATI LE CUI AUTORITA’ RILASCIANO PATENTI DI GUIDA CHE POSSONO ESSERE CONVERTITE SOLO PER ALCUNE CATEGORIE DI CITTADINI.

Canada: personale diplomatico e consolare
Cile: diplomatici e loro familiari
Stati Uniti: personale diplomatico e consolare e loro familiari
Zambia: cittadini in missione governativa e loro familiari

ELENCO STATI DELL’UNIONE EUROPEA

AUSTRIA
BELGIO
BULGARIA
CIPRO
CROAZIA
DANIMARCA
ESTONIA
FINLANDIA
FRANCIA
GERMANIA
GRECIA
IRLANDA
ITALIA
LETTONIA
LITUANIA
LUSSEMBURGO
MALTA
PAESI BASSI
POLONIA
PORTOGALLO
REGNO UNITO
REPUBBLICA CECA
REPUBBLICA SLOVACCA
ROMANIA
SLOVENIA
SPAGNA
SVEZIA
UNGHERIA