Patenti
 

Rinnovo del certificato di abilitazione professionale

Il certificato di tipo KD non deve essere rinnovato; è infatti necessario e sufficiente che sia valida la patente di guida.

Il certificato di tipo KB, se accompagnato da una patente di categoria C o D, non deve essere rinnovato, valendo la stessa condizione di cui sopra. Se accompagnato da una patente di categoria B, esso deve essere rinnovato con i seguenti criteri:
  1. dopo 5 (cinque) anni dal suo conseguimento, se la patente di guida è ancora in corso di validità;
  2. alla scadenza della patente di guida se quest’ultima scade prima che siano trascorsi 5 anni dal conseguimento del CAP di tipo KB.

Per il rinnovo del certificato di tipo KB occorre:

  • Modello TT 746 C compilato e sottoscritto secondo le avvertenze in esso contenute;
  • Attestazione del versamento di € 32,00 sul c/c 4028;
  • Attestazione del versamento di € 10,20 sul c/c 9001;
  • Patente di guida in visione;
  • Fotocopie complete della patente (incollata nell’apposito riquadro del modello TT746 C) e del certificato di abilitazione di cui si chiede il rinnovo;
  • Certificato medico in bollo anche senza fotografia, la cui data non sia anteriore a 3 (tre) mesi, rilasciato da un medico di cui all’art. 119 del Codice della Strada (vedi elenco riportato in basso) e relativa fotocopia;
  • Qualora la domanda sia relativa a cittadini extracomunitari, è richiesta anche l’esibizione in originale del permesso o carta di soggiorno in corso di validità

Il certificato di abilitazione professionale di cui si chiede il rinnovo va riconsegnato all'Ufficio al momento del ritiro del documento rinnovato.

Elenco dei soggetti abilitati alla verifica dell’esistenza dei requisiti psicofisici per la guida di veicoli a motore:

• Medici dipendenti delle unità sanitarie locali;
• Medico appartenente ai ruoli del Ministero della salute;
• Medico appartenente al ruolo sanitario della Polizia di Stato;
• Medico appartenente al ruolo sanitario del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco;
• Medico militare in servizio permanente effettivo,
• Ispettore medico delle Ferrovie dello Stato;
• Ispettore medico del ministero del lavoro e delle politiche sociali.